Undici idee da realizzare con grès porcellanato

Undici idee da realizzare con grès porcellanato

I vantaggi e le applicazioni di un materiale versatile e resistente.

Dal bagno agli esterni ci presta a numerose soluzioni per la casa e non solo.

Progettare la propria casa, sceglierne lo stile e i rivestimenti è sempre un piacevole percorso verso la creazione, all'interno delle mura domestiche, di un piccolo mondo nel quale vivere serenamente sia se si è single sia se si ha famiglia.

Lo sappiamo bene noi italiani che della casa, nel tempo, ne abbiamo fatto un vero culto: un luogo dove piastrellecomplementiarredi e porte sono il mezzo per raccontare un po’ di sé.

Ma se c’è un materiale che più di tutti permette di mettere in mostra la propria personalità, quello è il grès porcellanato.

Perché? Semplice: è disponibile in una vasta gamma di forme e colori e si adatta perfettamente a tutti gli ambienti: dalla cucina, al bagno, fino agli esterni. Un materiale versatile che si presta ad essere lavorato con grande facilità, come se si trattasse di pietra naturale, e dunque capace di incontrare esigenze personalizzazione. Le differenti possibilità di colorazione e la levigatura ci permettono di riprodurre qualsiasi tipologia di effetto, dal parquet al cemento, dal marmo al cotto, con una valenza estetica pari a quella dai materiali originali.

Delle sue qualità sappiamo tutto. È resistente allo sfregamento e al calpestio, è impermeabile e insensibile agli sbalzi di temperatura (come un freddo eccezionale o il contatto con pentole bollenti) e il suo processo di produzione è ecologico.

E poi, aspetto molto importante, è facile da pulire. Né si macchia, né assorbe lo sporco.

Gli usi del grès porcellanato sono veramente molteplici. Viene scelto per le abitazioni e, sempre più spesso, anche per ristorantialberghi (qui un esempio), aeroportiufficiospedali e centri commerciali.

Insomma, il grès porcellanato è sempre attorno a noi.

Ispirati dalla sua eccletticità, abbiamo pensato di proporvi una guida dei suoi svariati campi di applicazione. Le idee sono tante e questa lista non può essere esaustiva. Ma vi consigliamo di fare vostri questi undici spunti.

Scale
Questa è una delle più grandi novità: immaginate gradini senza fughe e congiunzioni. Una idea che supera la classica discontinuità tra pavimenti e scale. Spieghiamo meglio: è possibile realizzare su misura elementi a “L” con incollaggio a 45° tra alzata e pedata. Fantastico, vero? Ne nasce una gradinata lineare e contemporanea dal forte impatto estetico che dona un senso di estrema pulizia.

In giardino

Prendete una lastra di grès porcellanato, una di quelle semplici – magari chiara - che sa sposarsi con l’esterno della vostra abitazione, e adagiatela su sabbiaerba o ghiaia. Magari pensate ad un percorso che vi accompagni dall’ingresso verso il vostro gazebo in legno. Oppure verso il barbecue. Il giardino vi sembrerà già più bello di quello del vicino. Un espediente semplice, ma che aggiunge un grande valore estetico, è quello di lasciare ampie fughe tra una piastrella e l’altra.

Rivestimento piscine

Avete mai pensato di caratterizzare con gusto la vostra piscina? La grande capacità del grès porcellanato di durare nel tempo lo rende perfetto per la pavimentazione delle piscine, regalando una armoniosa continuità visiva e stilistica. Dal classico celeste a soluzioni più estreme, il risultato sarà affascinante.

Effetto legno

Lo sappiamo, non è l’ultima delle novità. Ma oggi esistono tante nuove interpretazioni che, con straordinari effetti vernice, imitano alla perfezione vecchie tavole segnate dal tempo. Ma anche andando sul classico siamo certi che questo tipo di rivestimento sarà capace di trasmettere uno spirito naturale in ogni stanza.

Effetto pietra

Qui siamo nell’ambito delle soluzioni classiche. Ma anche qui ci sono belle novità. Oggi il grès porcellanato è sempre più simile alla vera pietra, donando una percezione tattile unica grazie alla sua grana armoniosamente irregolare. Giocando con formati diversi e con colori o sfumature, lo consigliamo sia per un uso interno che per quello esterno. Il risultato sarà quello di una superficie dall’aspetto naturale e allo stesso tempo contemporaneo.


Effetto marmo

Con risultati a volte anche superiori rispetto all’originale, la bellezza del grès porcellanato è data dalla sua capacità di imitare altri materiali più costosi come il marmo. Basti pensare che, con una manutenzione pari a zero, ci garantisce una durata maggiore.

Uso da esterni

Immaginate per il vostro appartamento di creare una splendida continuità spaziale tra interni ed esterni, che superi i confini delle stanze e che si apra verso una veranda o un terrazzo. Questa è una delle proposte più gettonate grazie alla versatilità del grès porcellanato che nel formato in grandi lastre permette di unire prestazioni altamente performanti ad un’estetica unica e raffinata. Il nostro consiglio è quello di scegliere spessori leggermente più elevati (20 millimetri). Qui un esempio

In bagno

È un vero must e gli showroom sono ricchi di proposte per questo tipo di applicazioni. Gli amanti dello stile vintage preferiranno la classica alternanza tra bianco e nero in forme quadrate. Per chi, invece, sogna di sentirsi ogni giorno in un Paese del Mediterraneo può pensare ad un ambiente che richiami gli hammam con pavimenti color terra e pareti con piccole tessere colorate a formare mosaici.

In cucina

Lo abbiamo già detto, il grès porcellanato è facile da pulire e non trattiene lo sporco. Ecco allora che si presta perfettamente ad una cucina che deve essere comoda, bella ed efficiente. Oltre che al top, è applicabile anche sulle pareti vicino ai punti cottura rivestendo l’intera parete. I colori consigliati sono quelli pastello (per stimolare la creatività ai fornelli) o scuri (se si sceglie una soluzione elegante). È importante che le fughe siamo quasi impercettibili così che a colpo d’occhio non ci siano interruzioni.

In camera da letto

In questi casi si punta spesso a modelli effetto legno per conferire calore o a richiami simil marmo per stare sullo stile classico. Ma se pensiamo alla camera dei più piccoli possiamo giocare di fantasia con texture 3Dgeometrie e nuance pastello.

Le grandi lastre per il soggiorno

Oltre il bagno, la cucina o gli esterni, le grandi lastre ci permettono di presentare una idea di uniformità in ambienti più informali come le sale da pranzo, il soggiorno o le zone living. Compatibile anche con il riscaldamento a pavimento, si può pensare anche di arricchire il rivestimento del camino con piccoli richiami.
Qui un esempio

01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi nella tua e-mail tutte le novità del mondo Edilceram.